venerdì 8 agosto 2008

Eccomi

Eh no, non sono stata risucchiata dal buco nero incuneato fra Abruzzo e Puglia per ritrovarmi su una bizzarra isola che si muove nello spaziotempo popolata da loschi figuri. Sono stata a Eboli. In effetti, più o meno... Oh, non vi fate sentire, che gli ebolitani sono molto fieri della loro cittadella, altro che noi signori dell'autocritica motivata e non. Comunque, non che non avessi modo di connettermi, semplicemente non avevo voglia da scrivere.
Anche adesso, non è che proprio abbia tutti questi argomenti. Uno solo, in effetti: ho trovato questo post, e autoreferenzialmente vi invito a leggerlo.

2 commenti:

Romins ha detto...

Azz, se lo sapevo lo facevo più bello il post... tieni presente che l'ho scritto un po' sconnesso perchè da un paio di giorni ho la schiena a pezzi, completamente bloccata, e stavo per andare a nanna, abbattuta da 5 Indoxen 50, 1 Voltaren 75 e altre varie iniezioni non meglio identificate...

Gatto Silver ha detto...

Cristo si è fermato ad Eboli.
Viste le prove dei ministri leghisti, oggi capisco come mai non si sia voluto spingere più a Nord...