lunedì 21 luglio 2008

Non è sempre colpa mia

Voi avete ragione, ho il senso dell'orientamento di un alieno non vedente e ubriaco, non conosco i nomi delle strade, scendo sempre alla fermata sbagliata, però. Oggi non è stata colpa mia se c'ho messo un'ora e tre quarti per fare un percorso da mezz'ora. Non è mica un caso se loro sono i miei nuovi idoli:

4 commenti:

Romins ha detto...

Vedi? Anche tu puoi arrivare in ritardo...

Tu calcola che quando a me succede un imprevisto, G mi sbaglia pure strada... incluso ieri... la strada per la palestra poi, che facciamo sempre...

LB ha detto...

Romins è qui che ti sbagli: ho detto che c'ho messo più del dovuto, non che ho fatto tardi. Conoscendomi, mi sono organizzata e sono uscita di casa con largo anticipo.

Romins ha detto...

Ma... se esci due ore prima e non ti sbagli, poi cosa fai nella tua ora e mezza di anticipo?

Romins ha detto...

Poi, non c'entra niente ma... chi è questo copione!?!?!?

http://www.ibs.it/code/9788861858725/bosi-simone/capitolo-zero.html