giovedì 9 ottobre 2008

Grrr

Io odio, profondamente odio e aborro l'idea che una talebana debba OBBLIGARMI ad andare a messa. Perché se tu pseudopreside del mio pacco organizzi una messa in orario lavorativo (la seconda in un mese e mezzo), TU MI STAI OBBLIGANDO, e la pseudolibertà di culto o non culto sta andando a farsi fottere.
Io odio, profondamente odio l'idea che se un giorno io decidessi di procreare, e di far crescere mio figlio nella LIBERTA' di credere in cosa minchia gli pare, odio l'idea che mi si venga a dire "ma sei libera di non portarlo". Sti cazzi.



P.S.

5 commenti:

MARGY ha detto...

allora convieni con me che la religione è una forma di dittatura, sotto certi versi!?..
sai, ogni volta che espongo il mio parere a riguardo, vengo linciata e passata per dissacratrice...maSticà! è un mio pensiero.. e sono libera di gridarlo !
;)
ciao Cara ti abbraccio...

Paola ha detto...

Come darti torto? In più, dopo 3 anni dalle suore, costretta non solo alla messa settimanale, ma anche alla confessione e alla preghiera quotidiana (almeno 2 volte al giorno), se non mi sono data al satanismo è solo perchè tanto sarebbela stessa cosa...

LB ha detto...

@Margy: in Italia lo è eccome, sotto molti versi!

@paola: il problema è che se vai a insegnare in una scuola di suore sai cosa ti aspetta, ma se sei in una scuola statale, che dovrebbe essere laica... ti girano, oh come ti girano!

Anonimo ha detto...

meglio che non dica niente altrimentri mi scomunicano...
cieluzza

Anonimo ha detto...

meglio che non dica niente altrimentri mi scomunicano...
cieluzza