mercoledì 10 settembre 2008

Jobcrossing

Il mio provvedimento preferito dell'avveniristica riforma gelmini è l'utilizzo degli insegnanti precari come operatori turistici.

Mi sorgono curiosità:
-cos'aveva bevuto la ministra prima di partorire un'idea di cotanta genialità? Voglio assaggiarlo assolutamente.
-perché proprio operatori turistici e non, che ne so, operatori ecologici, impiegati del catasto, corteggiatori di Uomini e donne?
-soprattutto: io preferirei fare l'operatrice turistica (qualunque cosa faccia un'operatrice turistica) che la maestra. A questo punto baratto il mio posto a tempo indeterminato con un precariato di lungo corso. Astenersi perditempo.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Chissà se nel buco nero swiiiizzero non ci sia cioccolato!
Arthy

Anonimo ha detto...

Casp!
Ho sbagliato a inserire il commento
Scus...

Viva Piero Angela ha detto...

Bel blog, ottime idee e considerazioni! Lo leggo sempre con piacere... continua così, i tuoi disappunti non mi fanno sentire solo :) CIAO!

Baol ha detto...

Guarda che da quelle parti gira roba davvero pesante...

MARGY ha detto...

premi per teeee!!! passa da me!! ;) bacio

LB ha detto...

@Arthy: è l'età! ;)

@Vivapieroangela: benvenuto!

@Baol: oh lo so, lo so...

@margy: grazieeee! Arrivo!

Grilloz ha detto...

ma il "ministro gelmini" c'era già a Zelig l'anno scorso? non me lo ricordo