lunedì 30 giugno 2008

A grande richiesta (?)

Due piccoli saggi della mia perizia pittorica. Che artista a tutto tondo, che donna del rinascimento! Vabbè.

1)Volevo essere Tim Burton...


2)Questo m'hanno detto che posso spacciarlo per autoritratto...mah...


Che dite, male che vada lo tiro su qualche spicciolo come madonnara?

11 commenti:

Baol ha detto...

La prossima volta però usa carta liscia e non stropicciata :D

karinsvedese ha detto...

Molto bello l'autoritratto e la carta stroppiciata lo rende più artistico;-)

Sejo ha detto...

A maggior ragione, dobbiam parlare di una cosa. Quasi mi dà fastidio l'idea che debba passare ancora tanto tempo.

LB ha detto...

@Baol: è tutta colpa del maestro, li trattava malissimo i nostri capolavori! :(

@Karin: tu si che te ne intendi! ;)

Sejo: ????? Udiu, che è? Mo' creperò di curiosità per 10 giorni!!!!

Sejo ha detto...

'Nfatti sì. Oppure mi dici quando posso chiamarti, anche se preferirei di gran lunga discuterne de visu. Detesto gli apparecchi telefonici quanto quelli fotografici.
Poi, che è: niente che faccia paura. Lavoro. Sono un anarcocapitalista, del resto.

LB ha detto...

Ah, ho capito, vuoi mettere su un banchettino a camden town, io faccio i ritratti e tu suoni il putipù. Ci sto. Ma ne parliamo faccia a faccia!

Sejo ha detto...

Sì, meglio. E a Camden Town è lecito pensare fino ai vent'anni. Dopo si diventa patetici.
Come Camden Town dopo l'Ottantanove, del resto.

Anonimo ha detto...

autoritratto?

LoStudente

LB ha detto...

Hai ragione Lost, è quello che ho detto anch'io: autoritratto? Ma io sono molto più figa! :D

Romins ha detto...

Anche io disegno sempre alberi senza foglie... ci deve essere un significato recondito...

Romins ha detto...

Minchia, ma Lost è pure qui?