sabato 17 maggio 2008

Sto trattando affinché mi venga affidato un nuovo lavoro. Vi ricordate Il piccolo scrivano fiorentino? Roba di quel genere. Anche la retribuzione sarà di quel genere. Nel senso: pensate a quanto poteva prendere suppergiù a busta il pargolo. No, non al cambio attuale, proprio nel 1860. Ecco.
Intanto, nelle pause-cazzeggio fra un articolo e l'altro, mi sono fatta anche il profilo su Facebook, che qua non ci si fa mancare niente. Si sono ovunque, sono ubiqua, sono versatile, sono...priva di un'accettabile vita sociale?
...

7 commenti:

Baol ha detto...

Nooooooooooo i social network nooooooooooooo!!!!

NonnoInutile ha detto...

Quindi ti pagheranno. Evviva!

Cosmo S. ha detto...

Poi pero' mi dovrai spiegare come mai quando ti contatto su MSN sei sempre - ma dico SEMRE - irreperibile..!! :P

viridian ha detto...

NO, non metterla così: pensa che internet è il nuovo teatro della vita sociale :D

LB ha detto...

@Baol: Perché???

@Nonno: si, ma se dico quanto i bambini thailandesi organizzeranno un telethon per me!

@Cosmo: perché sono pessima!!!

@Viridian: Infatti! Non sei nessuno se non sei su Facebook! :P

Sejo ha detto...

Io non voglio sapere neanche come funziona. Voglio dire: tu sei lì col tuo nome e la tua faccina e qualche ex sfigato del liceo o delle medie ti trova e ti contatta.
Ho i brividi al solo pensiero.

LB ha detto...

Sejo, in effetti messa così è inquietante! Io per fortuna compagni delle media ancora non ne ho incontrati...