mercoledì 29 aprile 2009

Telepatie

Scritto sull'agenda alla data di ieri: "telefonare a S."
Ieri, ore 15:30, mi suona il telefono. Sul display: S.

No, non lo sento tutti i giorni.
No, nemmeno una volta alla settimana.
No, neanche una volta al mese.

E se io adesso scrivo: "telefonare al direttore di Vanity Fair" o, che qua non si vive di solo lavoro, "telefonare a Luca Argentero"?

(Il mio nuovo idolo dottor Bishop direbbe che farei bene a provare. Non sottovalutiamo il potere della mente!)

3 commenti:

PaolaClara ha detto...

Sapessi quante volte è capitato a me...

viridian ha detto...

Il Dr Bishop è la cosa migliore di quel telefilm. Insieme a suo figlio e al loro rapporto. Amore.

FataMatta ha detto...

Anche a me capita spesso... per quanto riguarda il direttore di VF io proverei, si sa mai!!!